Benvenuto su CakeAzz! il primo portale social per Cake Designers



Clicca qui per cercare i Cake Designer per località
Oltre 503 cake designers, 1.019 utenti registrati, 12.330 immagini di creazioni, 10.145 fans su Facebook...
Un Castello a misura di Principessa
Pubblicata il: 25/03/2015
Scritto da: Kikka's Cakes
Questa volta proviamo a realizzare insieme qualcosa di più complicato... ma mica tanto, basta solo un pò di pazienza e di tempo, perchè seguendo le istruzioni e avendo gli strumenti adatti vedrete che sarà una passeggiata. Molto piacevole, per giunta. Il tema scelto è il Castello da Principessa, un soggetto che le bambine adorano e piace anche alle mamme perchè è divertente e, al contempo, riporta alla memoria qualche piacevole sogno infantile. Questa è quindi la torta speciale per festeggiare un compleanno o qualsiasi altra occasione al femminile. Quindi dobbiamo fare un castello, con torri, finestrelle, scalinata e roselline per aggiungere una nota romantica in più. Per iniziare è importante tenere sottomano lo schema disegnato, con il quale sarà estremamente semplice assemblare le varie parti, e poi assicuriamoci di avere in casa tutto l'occorrente:
  • Torta quadrata
  • Crema ganache o Crema al burro
  • Pasta di Zucchero di diversi colori
  • CMC o Gomma adragante
  • Stampo Rose
  • Coltellino
  • Tappetino effetto legno
  • Base quadrata per la torta (25 x 25 cm)
  • Click&Twist Oro oppure vernice

Se desiderate le ricette per la torta base e la crema, potete trovarle nel blog di Kikka's Cakes. E ora partiamo con le istruzioni per ottenere il castello (alle decorazioni pensiamo dopo), iniziando col tagliare la torta secondo lo schema e montare le parti così:
  • Unire e rivestire A su B e G su H utilizzando la crema
  • Aiutandosi con il coltellino, lavorare sugli spigoli delle torri fino ad ottenere una forma cilindrica e rivestire anche loro con la crema
  • Prendere tutti gli elementi realizzati e metterli a risposare in frigo per almeno un'ora

E qui si inizia a lavorare con la pasta di zucchero, cominciando a stendere quella verde che andrà a ricoprire la tavoletta, ossia la base su cui poggeremo la torta. Poi:
  • Rivestire la parte centrale del castello (A+B) con la pasta di zucchero bianca e posizionarla al centro della tavoletta.
  • Foderare le torri (C, D, E e F) con la pasta di zucchero bianca ed appoggiarle agli spigoli del corpo centrale del castello (sistemare la giuntura della pasta di zucchero verso lo spigolo del castello)
  • Rivestire la parte ottenuta da G e H con la pasta di zucchero e collocarla in cima al castello.

E il castello è pronto. Ora non resta che decorarlo e per riuscire nel lavoro è necessario aggiungere il CMC alla pasta di zucchero destinata a questa fase del lavoro. Per ottenere le porte e le finestre usiamo la pasta color caramello che avrà le sue adeguate venature grazie al tappetino effetto legno. Curiamo bene i dettagli, ad esempio dipingendo le maniglie con la vernice oro.
Con l'apposito stampo rose, a meno che non vogliate provare a mano libera (si può fare ma richiede parecchio tempo), creiamo tante piccole roselline... il numero varia a vostro gusto, l'importante è non esagerare. Infine, modelliamo i tetti delle torri che offrono al castello l'autentico tocco fiabesco: facciamo un salamino di pasta di zucchero e lo avvolgiamo come una molla che si restringe in punta. Fatto e finito... ma potete aggiungere altri piccoli particolari (io ho inserito una fontana) e personalizzare il vostro castello.
Seguimi su Kikka's Cakes
INFO & SHARE
Chi è e com'è nato Kikka's Cakes

Kikka è Giulia, ma tutti l'hanno sempre chiamata Kikka quindi si continua cosí.
Vive e lavora in un podere sulla collina senese, è perfezionista, testarda, determinata e curiosa. Ha due due grandi passioni: la gastronomia e i viaggi.
Mettendo insieme queste informazioni non stupisce che l'idea di cimentarsi con il cake design sia nata oltre dieci anni fa passeggiando per Londra: uno sguardo alle vetrine fino ad imbattersi in quella di Jane Asher, la queen del cake design. E' uscita dal negozio con tutto il materiale per iniziare... e non ha piĆ¹ smesso.
Poi, la difficoltà a reperire articoli di analoga qualità le ha dato l'idea di aprire lei stessa un negozio che offrisse il meglio presente sul mercato internazionale.
Ed ecco Kikka's Cakes.
Articolo letto: 1.638